Tipi di Intervento

Per intervento il Dr. Rusconi intende tutto quell’insieme vastissimo e variegato di tecniche che vengono proposte per aiutare un paziente ad alleviare il suo disagio psicologico.

Anche se già l’approccio iniziale e lo stesso processo diagnostico hanno uno scopo oltre che di conoscenza anche “terapeutico”, nel senso che aiutano il paziente a dare un primo significato psicologico al suo disturbo o disagio, l’intervento è costituito da tecniche specifiche volte ad aiutare il paziente.

Scopo dell’intervento è quello di “modificare”, con metodologie adatte, aspetti della personalità e/o dell’IO del paziente per alleviare il suo disagio psicologico.
La scelta dell’intervento è basata su quanto emerge e viene identificato relativamente al paziente nella fase diagnostica.
Di solito bisogna distinguere tra la fase di proposta di intervento e intervento vero e proprio. Infatti per giungere all’attuazione dell’intervento, è necessario procedere per fasi, in maniera graduale.
Dr_Rusconi_Psicolo_Psicoterapeuta_4

Interventi di Sostegno

Per intervento di sostegno si intende un tipo diretto di “approccio al caso” che non rientra nella psicoterapia, ma che comunque è costituito da una serie di colloqui proposti al paziente alla fine del processo diagnostico. Ci sono, in altre parole, dei casi in cui lo scopo dell’intervento non è quello di procedere ad una vera e propria ristrutturazione della personalità, ma solamente “accompagnare” il soggetto in un cammino che sta facendo, di solito agendo da “Io ausiliario” o comunque con interventi da parte dello psicoterapeuta che restano a livello consapevole o molto vicini alla consapevolezza e che fanno riferimento alla situazione attuale del soggetto.

Dr_Rusconi_Psicolo_Psicoterapeuta_7

Intervento Psicoterapeutico

Scopo della psicoterapia è di alleviare, attraverso l’uso del medium verbale, le difficoltà del paziente, aiutandolo in un processo autoconoscitivo, che gli permetta di capire e integrare parti di sé (pensieri, fantasie e affetti) che gradualmente si attivano nella relazione terapeutica.
Non si tratta di risolvere nell’immediato del colloquio il disagio del paziente, ma di aiutarlo a capire come e perché questo malessere sussista; a trovare nuove rappresentazioni di sé e dei suoi rapporti con gli altri e con il mondo esterno; a trovare nuove soluzioni ai suoi conflitti.
Tutto questo avviene nell’intimità e nella discrezione degli studi privati di Brescia e Desenzano del Dr. Rusconi, caldi e accoglienti, dove il paziente non viene né giudicato né valutato ma “compreso” nella sua unicità, senza mai trascurare il rispetto della privacy e del segreto professionale.